QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 8° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
lunedì 27 gennaio 2020

Politica venerdì 16 settembre 2016 ore 09:30

Scambio di saluti tra il sindaco e il prefetto

Angelo Zubbani, la giunta e il Prefetto Giovanna Menghini che lascerà tra qualche settimana la Pubblica amministrazione si sono ufficialmente salutati



CARRARA — La dottoressa Menghini ha ritenuto doveroso salutare personalmente gli Amministratori con i quali ha condiviso un tratto di strada in un momento così difficile, quale è quello che stiamo vivendo, augurando a tutti un buon cammino.

L’importante, ha proseguito la Dottoressa Menghini, è compiere sempre il proprio dovere con obiettività e coscienza. Il Prefetto ha, quindi, espresso parole di elogio per una città che, nonostante le difficoltà, dimostra la voglia di andare avanti. Ne è una dimostrazione concreta la vivacità culturale che anima le tante iniziative organizzate sul territorio, con il coinvolgimento anche di studenti e insegnanti: investire nei giovani vuol dire investire nella collettività. L’augurio, ha concluso la Dottoressa Menghini, è che Carrara valorizzando le ricchezze del suo territorio sappia trasformarle in opportunità per i giovani.

Il Sindaco Zubbani ha ricordato il proficuo rapporto di collaborazione con la Prefettura, tanto più indispensabile in un momento complicato per le pubbliche amministrazioni, dove è necessario instaurare una reciproca collaborazione, guardando oltre i confini municipali. In questi ultimi anni il clima in città è purtroppo cambiato e le tensioni in atto non fanno spesso recepire nemmeno gli sforzi fatti e i risultati raggiunti. L’Amministrazione, comunque, continuerà a governare fino alle prossime elezioni cercando il confronto e non lo scontro, assumendosi sempre le proprie responsabilità.

Il Sindaco ha ribadito, infine, a nome dell’intera comunità, la propria solidarietà al Prefetto uscente, che aveva ricevuto una lettera minatoria anonima partita proprio da Carrara, ricordando che la città, seppure a volte inquieta, è generosa e aperta all’accoglienza.



Tag

Risultati elezioni Emilia Romagna, le quattro ragioni della frenata di Salvini e la vera incognita per il governo

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità