Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:22 METEO:MASSA CARRARA15°18°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Attualità giovedì 18 marzo 2021 ore 18:00

Cave, la Regione approva le linee guida

La Giunta regionale ha approvato le linee-guida che permetteranno alle Amministrazioni locali di adeguare i loro atti di governo del territorio



FIRENZE — Sono state approvate dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore al governo del territorio e al paesaggio, Stefano Baccelli, le linee-guida che permetteranno alle Amministrazioni locali di adeguare i loro atti di governo del territorio ai criteri ispiratori del Piano regionale cave.

"Lo abbiamo fatto - afferma Baccelli - nel duplice obiettivo di contemperare sempre più gli interessi economici e occupazionali rappresentati dal settore estrattivo con la salvaguardia paesaggistica e ambientale del territori. Si tratta di linee valide per tutte le aree oggetto di attività estrattive, a partire dalla più vasta e famosa, quella apuana, ma che interessano anche altre province della Toscana, come Siena e Grosseto".

Le linee-guida contengono specifiche indicazioni relative all'individuazione dei giacimenti, con prescrizioni rivolte a garantire la gestione sostenibile della risorsa.

Nell'identificazione dei potenziali giacimenti, è necessario quindi che i Comuni elaborino approfondimenti ulteriori che evidenzino le caratteristiche e le potenzialità delle varie aree in relazione agli aspetti paesaggistici, naturalistico-ambientali, geologici, infrastrutturali e socio-economici.

Queste linee-guida, infine, non hanno valore prescrittivo né introducono elementi dispositivi, ma rappresentano uno strumento di orientamento per gli enti, che hanno l’obbligo di conformare i propri atti di governo del territorio al Piano regionale cave.

Un obbligo che, riguardo ai rispettivi Piani strutturali, dovranno soddisfare entro l’agosto del 2022.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La curva dei contagi resta stabile a 120 positivi giornalieri nella provincia di Massa Carrara dove non sono stati segnalati nuovi decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca