Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:56 METEO:MASSA CARRARA12°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità venerdì 29 aprile 2016 ore 13:13

Fiori e tipicità per la Madonna degli Oliveti

Il mercato di Campagna Amica e la fattoria degli animali per la festa della Madonna degli Oliveti in zona stadio a Massa



MASSA — Lo scorso dicembre il Santuario era stato teatro della Giornata del ringraziamento a conferma di un legame molto forte tra la principale organizzazione agricola ed il culto della Madonna degli Oliveti. “Per Coldiretti – spiega, Vincenzo Tongiani Presidente Coldiretti Massa Carrara – è una festa molto sentita poiché il culto della Madonna degli Oliveti è legato alla tradizione agricola del nostro territorio ed in particolare alla tradizione pastorizia che qui, prima della industrializzazione dell’area, era uno dei settori più importanti. La fattoria degli animali, che allestiremo anche quest’anno, è tributo alla zootecnica e agli allevatori che stanno portando avanti, se pur con fatica, uno dei mestieri più antichi del mondo aggiornandolo però alla contemporaneità del mercato e delle richieste dei consumatori. Sarà una bella festa. Come ogni anno”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Chiuse le iscrizioni online alle superiori per l'anno scolastico 2023-2024, ecco gli indirizzi di studio più scelti dagli studenti della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità