Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:14 METEO:MASSA CARRARA20°27°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Autocisterna a fuoco sulla A1, autostrada chiusa e coda di 10 chilometri

Attualità giovedì 06 aprile 2017 ore 11:22

V​ia Crucis meditata al Castello Malaspina

Le sculture degli studenti dell'Accademia di Belle Arti guideranno i fedeli nella meditazione sulla passione, morte e risurrezione del Signore



MASSA — Una rappresentazione molto particolare, affidata all'arte, venerdì 7 aprile alle ore 21 che quest'anno vede protagoniste le sculture dei ragazzi dell'Accademia. Le riflessioni sulle stazioni proposte in questa edizione sono tratte dagli scritti di Don Fernaldo Flori e saranno lette da Fabio Cristiani e Alessandra Evangelisti, mentre gli interventi musicali saranno a cura del Coro della Cattedrale diretto dal maestro Renato Bruschi.

La sacra rappresentazione della "Via Crucis" viene realizzata dalla Diocesi di Massa Carrara - Pontremoli, con l'impegno dell'Ufficio Cultura e dell'Ufficio Liturgico e la regia di don Luca Franceschini.
Le opere, alle quali è affidato l'importante compito del commento delle stazioni, sono state scelte tra i lavori dei giovani artisti dell'Accademia di Belle Arti di Carrara: Valeria Greco, Anna Torre, Domenico Festa, Martino Manicardi, Diego Bocelli, Simone Consiglio.
A guidare i fedeli sulla via dolorosa della Croce fino alla Luce della risurrezione, tra le suggestive mura del castello Malaspina, il vescovo della diocesi di Massa Carrara -Pontremoli, monsignor Giovanni Santucci.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per anni ha svolto la sua professione nei presidi distrettuali di Avenza e Marina di Carrara. Il cordoglio dell'Asl nord ovest
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità