Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:56 METEO:MASSA CARRARA13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità giovedì 16 aprile 2015 ore 17:00

In rialzo i prezzi degli alberghi

Secondo una ricerca effettuata da Trivago con l'inizio della bella stagione gli hotel in molte località toscane registrano un picco nelle tariffe



MARINA DI MASSA — In attesa del boom estivo, si rileva un incremento anche per alcune destinazioni di mare: prima fra tutte Marina di Massa, con una tariffa media si attesta a 108€ (+ 30%). 

Protagoniste della crescita sono le città, guidate da Firenze: secondo l’Osservatorio trivago, ad aprile la tariffa media a notte per una camera doppia standard raggiunge i 170€, con un rialzo su marzo del ben 42%.

I dati del trivago Hotel Price Index (tHPI), che ogni mese analizza l’andamento dei prezzi degli hotel italiani, mostrano che l’aumento più elevato è stato registrato nelle principali città d’arte. Alle spalle di Firenze, Siena vede crescere i listini delle proprie strutture ricettive del 30% rispetto al mese precedente, seguita da Lucca (+28%) e Pisa (+26).

Tra i comuni emergono Fiesole (+53%) e Cortona (27%). A una manciata di chilometri dal capoluogo toscano e meta turistica imperdibile sia per le ricchezze artistiche sia per il paesaggio circostante, ad aprile Fiesole si distingue per il maggiore incremento delle tariffe degli alberghi. Saturnia, considerata una meta ideale per tutto l’anno grazie al suo centro termale, risulta la destinazione più cara con una media di 203€ a notte (+20% su marzo).

Se in generale non si rilevano significativi trend di crescita per località di mare, insieme a Marina di Massa fanno eccezione Castiglione della Pescaia, con prezzi che aumentano del 25%, e Lido di Camaiore che arriva a un +20%. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Chiuse le iscrizioni online alle superiori per l'anno scolastico 2023-2024, ecco gli indirizzi di studio più scelti dagli studenti della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità