Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:MASSA CARRARA23°31°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'attacco al centro commerciale di Kremenchuk visto dalle telecamere di sorveglianza

Attualità sabato 28 maggio 2022 ore 08:58

Giornata senza tabacco, aperti i Centri Antifumo

sigarette

Per chi vorrebbe smettere di fumare o per chi vorrebbe intanto saperne di più, i distretti di Apuane e Lunigiana aprono le porte con i loro esperti



MASSA-CARRARA — Per chi vorrebbe smettere di fumare o per chi vorrebbe intanto saperne di più, i Centri Antifumo nei distretti di Apuane e Lunigiana aprono le porte con i loro esperti in occasione della Giornata mondiale senza tabacco, il 31 Maggio prossimo. 

Gli specialisti saranno a disposizione per fornire informazioni ed effettuare gratuitamente una visita valutativa. Attraverso i centri antifumo e i programmi di prevenzione, la Asl Nord Ovest ormai da anni sostiene chi desidera smettere di fumare con specifici interventi di educazione e promozione della salute, trattamenti di tipo individuale e di gruppo che si basano su un approccio cognitivo-comportamentale, in alcuni casi integrati con l’impiego di terapie farmacologiche mirate.

Il 31 Maggio ci si potrà quindi recare direttamente al Ser.D Apuane (responsabile Maurizio Varese) nella sede di via Carriona 241/B a Carrara o al Ser.D Zona Distretto Lunigiana (responsabile Carolina Bianchi) nella sede Quartiere Gobetti ad Aulla.

“Il fumo è tra i fattori di rischio che concorrono maggiormente allo sviluppo di patologie neoplastiche, cardiovascolari e respiratorie ed è riconosciuto dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) come uno dei più gravi problemi di salute pubblica globali”, spiega Maurizio Varese quale responsabile dell’area delle dipendenze dell’Asl nord ovest. 

“Il problema delle morti da fumo di tabacco, se pur abnorme, è quello maggiormente arginabile tramite interventi sanitari strutturati e integrati. Smettere di fumare - illustra - dà vantaggi immediati a vari organi come cuore e polmoni e chi smette prima dei 35 anni, secondo l’American Cancer Society, annulla del 90% le conseguenze negative”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Carta e cartone tutte le settimane, recupero del vetro dalle 7 e potenziamento dell’app Junker per una differenziata puntuale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro