Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:27 METEO:MASSA CARRARA10°13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Centrodestra ha tentato di dividerci, ho sbagliato a fidarmi»

Attualità mercoledì 10 febbraio 2021 ore 13:22

"Contro la crisi task force per lavoro e impresa"

Matteo Venturi

E' la proposta che arriva dalla delegazione provinciale di Confindustria che sposa la posizione dei sindacati per la definizione di soluzioni comuni



MASSA CARRARA — Lavoro e impresa a braccetto per superare la crisi pandemica: è il senso della presa di posizione che giunte da parte del presidente della delegazione di Confindustria a Massa Carrara Matteo Venturi. La richiesta è quella di costituire una task force provinciale per lavoro e imprese al fine di rilanciare l'economia territoriale, così da predisporre il contesto economico provinciale a fruire al più e al meglio dei fondi europei in arrivo.

“L’appello dei sindacati è da ascoltare e soprattutto da mettere in pratica. Condividiamo e ci dichiariamo da subito disponibili a collaborare, anzi proponiamo ai sindacati di convocare insieme tutte le istituzioni locali, i nostri rappresentanti in parlamento e i consiglieri regionali per mettere sul tavolo le richieste della nostra comunità e portarle a Firenze e Roma”, afferma Venturi in una nota.

“Abbiamo una occasione unica con i fondi della Next Generation Eu - specifica - oltre 200 miliardi di euro che arriveranno in Italia. Dobbiamo farci trovare pronti e avere obiettivi chiari e condivisi perché saranno premiati i progetti pronti, esecutivi e cantierabili. Mettiamoli quindi nero su bianco e chiediamo impegni precisi e scritti, non solo promesse. Far partire i cantieri significherà avere un doppio vantaggio: creare occupazione e dotare il nostro territorio delle infrastrutture di cui si ha bisogno”.

Tra le priorità territoriali il presidente della delegazione ricorda la Pontremolese, il porto di Marina di Carrara, le bonifiche per riqualificare la zona industriale e renderla adeguata all’insediamento di nuove imprese. Fondamentale è ritenuta anche la messa in sicurezza del sistema idrogeologico la depurazione delle acque e la difesa della costa dall’erosione, con un piano finalmente organico che superi la logica del tamponare ferite aperte ma le saturi definitivamente. E ancora scuole, banda larga e il 5g ovunque. “I progetti ci sono, ci saranno le risorse, adesso servono le azioni politiche. Facciamole velocemente, senza divisioni” conclude Venturi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore il virus ha proseguito la sua corsa toccando tutti i territori comunali con prevalenza nel capoluogo. Ecco gli aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità