Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:56 METEO:MASSA CARRARA12°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità giovedì 08 settembre 2016 ore 14:22

Oltre l'immagine a palazzo Ducale

La IRreale naturalia di Dany Vescovi apre il ciclo di mostre “Oltre l’immagine” a palazzo Ducale a partire da sabato10 settemre



MASSA — Si inaugura sabato 10 settembre nel Palazzo Ducale, Piazza Aranci a Massa la mostra di Dany Vescovi dal titolo “Campo del sensibile” organizzata dall’Associazione Quattro Coronati e dal Comune di Massa. 

Si tratta del primo evento espositivo di una serie di quattro mostre sotto il titolo “Oltre l’immagine” che si svolgeranno a Palazzo Ducale dal settembre 2016 al marzo 2017. 

La mostra di Dany Vescovi, talentuoso artista nato nel 1969 che vive e lavora a Milano, comprende 30 dipinti realizzati negli ultimi anni che ripercorrono la ricerca pittorica dell’artista, partendo da soggetti rubati alla natura, in particolare fiori, compie una complessa opera di “vivisezione” dell’immagine per arrivare all’essenza dell’opera pittorica composta da colore e luce. 

 La mostra rimarrà aperta fino al 4 ottobre ad ingresso libero, orari dal giovedì alla domenica dalle ore 16.30 alle 19.30. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Chiuse le iscrizioni online alle superiori per l'anno scolastico 2023-2024, ecco gli indirizzi di studio più scelti dagli studenti della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità