Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:MASSA CARRARA15°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 03 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Fiorello corre tra le poltrone: la platea è vuota

Attualità venerdì 19 febbraio 2021 ore 12:24

Al Noa l'urologia diventa bambina

chirurghi al lavoro

Nell'ospedale in collaborazione col Meyer di Firenze nasce il percorso chirurgico-urologico pediatrico che eviterà spostamenti ai piccoli pazienti



MASSA — All'ospedale Noa di Massa l'urologia diventa bambina. Grazie alla collaborazione tra l'ospedale pediatrico Meyer di Firenze e la Asl Nord Ovest nasce infatti il percorso chirurgico-urologico pediatrico che consentirà ai piccoli pazienti che devono affrontare interventi in day surgery di effettuarli a Massa anziché spostarsi nel capoluogo toscano.

Il nuovo percorso all'ospedale Apuane è stato inaugurato mercoledì scorso e prevede il ricovero del baby paziente nell’unità operativa complessa di Neonatologia e Pediatria. Con esso infatti i piccoli pazienti di età superiore ai tre anni e per tutta l’età pediatrica che dovranno eseguire alcuni interventi selezionati in regime di day surgery saranno seguiti in maniera completa nel loro percorso ospedaliero dalla struttura di Pediatria dell’ospedale Apuane, avvalendosi della collaborazione dei chirurghi del Meyer, in un ambiente adatto alle loro specifiche esigenze e con personale loro dedicato. 

I bambini verranno così accolti e assistiti fin dalla preospedalizzazione, per proseguire con l’ingresso in struttura il giorno dell’intervento, inoltre nel pre e post operatorio. Non sarà quindi più necessario lo spostamento a Firenze, grazie a questo percorso qualificato vicino al proprio domicilio, che rappresenta un plus anche per le famiglie.

E siccome le cose buone spesso si realizzano insieme, ecco che il percorso vede coinvolte varie unità operative: Neonatologia e pediatria, direttore Graziano Memmini; Day surgery, direttore Enrico Isoppi; Urologia, direttore Vittorio Vocaturo; Anestesia e rianimazione, direttore Alberto Baratta; Professioni sanitarie infermieristiche, dirigente Uliana Valleroni. Questo, ovviamente, con il costante coordinamento della Direzione sanitaria dell’ospedale Apuane e del suo direttore Giuliano Biselli. 

Dalla Chirurgia pediatrica e alla Urologia pediatrica dell’ospedale Meyer di Firenze il personale si alternerà per l’appuntamento mensile di day surgery all’ospedale Apuane e per l'attività ambulatoriale. Grazie anche ad Angela Piccirilli, chirurga urologa dell’ospedale Apuane che collaborerà con loro nelle sedute operatorie, a Silvia Manfredi per il coordinamento pediatrico e alla coordinatrice infermieristica Annunziata Russo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS