Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:32 METEO:MASSA CARRARA11°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki scarcerato, il video del pianto di gioia della madre e della sorella dopo la sentenza

Politica giovedì 18 novembre 2021 ore 10:10

Conto alla rovescia verso le elezioni provinciali

schede elettorali

Il 18 Dicembre sindaci e consiglieri comunali sono chiamati a rinnovare il consiglio provinciale e a scegliere il presidente della Provincia



PROVINCIA DI MASSA-CARRARA — Parte il conto alla rovescia verso le elezioni provinciali. Manca un mese esatto alla data in cui sindaci e consiglieri comunali saranno chiamati alle urne per rinnovare il consiglio provinciale e scegliere il presidente della Provincia di Massa Carrara. La giornata elettorale è fissata per il 18 Dicembre, e sono 245 i 'grandi elettori' coinvolti sul territorio.

Le elezioni sono state indette con decreto firmato dal presidente in carica, Gianni Lorenzetti. Si tratta di elezioni di secondo livello. Il seggio sarà aperto dalle 8 alle 20 e allestito nella Sala della Resistenza del Palazzo Ducale di Massa. Lo spoglio dei voti avrà luogo immediatamente al termine delle operazioni di voto.

Possono essere eletti alla carica di presidente tutti i sindaci dei comuni della Provincia, mentre possono accedere alla carica di consigliere provinciale (10 per la Provincia di Massa-Carrara, oltre al presidente che ne fa parte di diritto) i sindaci o i consiglieri comunali. I sindaci fanno parte di diritto, invece, del terzo organo governativo delle province: l’assemblea dei sindaci.

Il mandato del presidente dura 4 anni, mentre quello del consiglio 2 anni. Decadendo dalla carica di sindaco o consigliere comunale si decade automaticamente anche dalla rispettiva carica provinciale.

L’elezione in programma a Dicembre avviene sulla base di un voto ponderato, ovvero secondo un indice determinato in relazione alla popolazione complessiva della fascia demografica del Comune di cui è sindaco o consigliere l’elettore: cioè un voto di un consigliere di un comune piccolo pesa di meno di quello di un consigliere o sindaco di un comune più grande. 

Nella provincia di Massa-Carrara sono previste 5 fasce di ponderazione, e i consiglieri riceveranno schede di colore diverso corrispondenti al peso del proprio Comune.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi emersi nelle ultime 24 ore hanno una concentrazione preponderante a Carrara dove se ne registrano 34. Ecco tutti i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità