Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:MASSA CARRARA13°17°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità venerdì 03 giugno 2016 ore 10:45

​Ronchi senza fognature, i lavori entro il 2017

I problemi relativi al divieto di balneazione alla foce del Magliano verranno risolti entro il 2017, a dirlo il primo cittadino Alessandro Volpi



MASSA — Ogni anno puntualmente, specie in concomitanza con le prime piogge, ci si accorge dei soliti problemi per anni ignorati e trascurati. Adesso ad essere rispolverato è il problema dell’assenza di una rete fognaria della zona di Ronchi e Poveromo. Assenza che porta sistematicamente, oltre ai vari disagi, al divieto di balneazione dove sfocia il Magliano, in zona ronchi, proprio a due passi dalla bandiera blu.

Stavolta però le rassicurazioni arrivano dal primo cittadino, Alessandro Volpi, che ha riferito di un accordo con la società Gaia che dovrebbe investire 3,5 milioni di uro per la realizzazione delle fognature. “La progettazione – ha infatti dichiarato Volpi - è già stata affidata, entro fine anno partiranno i lavoro e, probabilmente, tutto sarà finito per la prossima estate.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'assaggio d'estate dei giorni scorsi è già finito. Dalla tarda serata il tempo cambierà e per 24 ore sono previsti temporali, vento forte, mareggiate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Attualità