Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:MASSA CARRARA21°25°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Attualità lunedì 08 ottobre 2018 ore 14:46

Attivista fermato in Turchia, espulsione in stallo

Il 53enne fermato la settimana scorsa a Istanbul dalla polizia turca ancora in attesa di essere trasferito al centro di identificazione per immigrati



ISTANBUL — Al momento Gianfranco Castellotti è ancora trattenuto nella caserma del quartiere di Ferikoy e resta in attesa del trasferimento nel centro di identificazione per immigrati da cui poi dovrebbe essere espulso in Italia con il divieto di rientrare in Turchia. Lo riporta l'agenzia Ansa sulla base di fonti locali. 

In un primo momento sembrava che Castellotti potesse essere espulso già oggi per tornare in Italia. Il 53enne, che vive a Massa, è stato fermato giovedì scorso dalla polizia durante un blitz nel centro culturale Idil di Istanbul. Militante dell'Anti-imperialist Front Italia, era giunto a Istanbul per seguire il processo con accuse di "terrorismo" a carico della band di sinistra ''Grup Yorum''.

Da qualche giorno Castellotti, ha aggiunto allo sciopero della fame anche l'interruzione dell'assunzione di farmaci che gli sono stati prescritti per una patologia di cui soffre.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La piccola ha due mesi e mezzo ed è originaria della provincia di Massa Carrara. È stata trasferita dal Noa all'ospedale pediatrico Meyer
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca