Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:MASSA CARRARA18°24°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 03 giugno 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
La mamma di Impagnatiello: «Mio figlio è un mostro, chiedo perdono alla famiglia di Giulia»

Attualità venerdì 17 marzo 2023 ore 09:44

Covid, oltre 200 casi e 4 morti in Toscana

In Toscana risultano 7.360 positivi, 1,8% in più di ieri. Sono 150 i ricoverati in ospedale, stabili rispetto a ieri, 7 sono in terapia intensiva



FIRENZE — Sono 208 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime ventiquattro ore in Toscana: 51 sono stati confermati con tampone molecolare e gli altri 157 con test rapido

Sono stati eseguiti 271 tamponi molecolari e 2.469 tamponi antigenici rapidi: di questi il 7,6% è risultato positivo. Al momento in Toscana risultano pertanto 7.360 positivi, +1,8% rispetto a ieri. 

Di questi 150 (stabili rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale: 7 (stabili) si trovano in terapia intensiva.

La lista dei decessi si aggiorna con 4 nuovi decessi: 3 uomini e una donna con un'età media di 82,5 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 1 a Firenze, 1 a Massa Carrara, 1 a Siena, 1 a Grosseto.

L'andamento per provincia

Con gli ultimi casi salgono a 426.327 i positivi dall'inizio dell'emergenza nei comuni della Città metropolitana di Firenze (69 in più rispetto a ieri), 103.752 in provincia di Prato (10 in più), 123.531 a Pistoia (16 in più), 83.489 a Massa Carrara (5 in più), 173.638 a Lucca (24 in più), 186.558 a Pisa (15 in più), 147.047 a Livorno (15 in più), 143.866 ad Arezzo (18 in più), 114.081 a Siena (20 in più) e 89.332 a Grosseto (15 in più). A questi vanno aggiunti 569 casi di positività notificati in Toscana ma che riguardano residenti in altre regioni.

La Toscana ha circa 43.485 casi complessivi ogni 100.000 abitanti dall'inizio della pandemia (tra residenti e non residenti). Al momento la provincia di notifica con il tasso più alto é Lucca (con 45.400 casi ogni 100 mila abitanti), seguita da Livorno (44.933) e Pisa (44.734). La più bassa concentrazione si riscontra a Prato (con un tasso di 40.195).

In 7.210 sono in isolamento a casa, perché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (131 in più rispetto a ieri, più 1,9%).

I 1.573.952 guariti registrati a oggi lo sono a tutti gli effetti, da un punto di vista virale, certificati con tampone negativo.

Sono 11.615 i deceduti dall'inizio dell'epidemia: 3.683 nella Città metropolitana di Firenze, 946 in provincia di Prato, 1.038 a Pistoia, 717 a Massa Carrara, 1.068 a Lucca, 1.291 a Pisa, 872 a Livorno, 750 ad Arezzo, 653 a Siena, 426 a Grosseto. Vanno aggiunte 171 persone decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità per Covid-19 (numero di deceduti/popolazione residente) è al momento 317,1 ogni 100 mila residenti. Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (380,4 ogni 100 mila abitanti), seguita da Firenze (373,1 x100.000) e Prato (366,5 x100.000), mentre il più basso è a Grosseto (196,3 x100.000).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Catanese d'origine, il dirigente superiore è in polizia di Stato dal 1992, assegnato alla questura veronese. Poi la lunga carriera, ora è a Massa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca