Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:MASSA CARRARA10°14°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
lunedì 11 dicembre 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, il potente discorso di laurea dello studente italiano rimasto paralizzato: «Lottate per la libertà che io ho perso»

Attualità lunedì 10 luglio 2023 ore 18:50

Da settembre asilo nido gratis per 14.393 bimbi

La Regione ha stanziato 32 milioni di euro per questo provvedimento. Migliaia le domande presentate nelle province toscane



TOSCANA — Dal prossimo settembre 14.393 bambini e bambine della Toscana frequenteranno gli asili nido in maniera completamente gratuita. Un provvedimento sul quale la Regione Toscana ha investito 32 milioni di euro.

Il risparmio medio calcolato per ogni famiglia ammonta a 2.220 euro per figlio e l'agevolazione spetta a tutti i nuclei che hanno un reddito Isee inferiore a 35.000 euro. La misura dovrebbe interessare circa il 70/75% degli iscritti totali nei nidi e rientra nella programmazione del Fondo Sociale Europeo fino al 2027 per un totale di 233 milioni investiti. 

Ecco, nel dettaglio, il quadro regionale. In provincia di Arezzo sono state presentate 1365 domande, a Firenze 4585, a Grosseto 544, a Livorno 1029, a Lucca 1038, a Massa Carrara 224, a Pisa 1837, a Pistoia 1172, a Prato 1412, a Siena 1187.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Massa Carrara e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità