Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:MASSA CARRARA10°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Cronaca martedì 29 marzo 2016 ore 18:32

​Arrestato dopo essere stato già rimpatriato

Rispedito in Albania a dicembre del 2015 era rientrato in Toscana dove pensava di poter vivere indisturbato



MASSA — L’arresto è avvenuto nella notte di Pasqua quando una pattuglia della Sottosezione di Pontremoli ha intercettato un cittadino albanese di 23 anni che, a bordo di una Ford Focus, era entrato in un’area di servizio dell’A/15, nei pressi di Mulazzo. La sua condotta era inconsueta e ciò ha insospettito gli investigatori della Polizia Stradale che, utilizzando le nuove strumentazioni a bordo del veicolo in dotazione, hanno arrestato lo straniero.

Dalla banca dati è risultato che l’albanese non poteva rientrare in Italia prima del 2020, in applicazione di una direttiva europea del 2008 sui rimpatri..

L’arresto è stato convalidato dalla Procura di Massa Carrara che, nell’attesa del processo, ha imposto allo straniero la misura cautelare dell’obbligo di firma.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​I nuovi contagiati dal coronavirus nella provincia sono 159, in flessione rispetto a ieri. Positivi sono emersi anche nei Comuni della Lunigiana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità