Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:MASSA CARRARA17°21°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Attualità mercoledì 22 dicembre 2021 ore 14:54

Contributi morosità per più affittuari in case Erp

La firma del protocollo
La firma del protocollo

Con un protocollo tra Comune e Erp si amplia la platea di beneficiari della misura sia per reddito che per requisiti. Ecco in che modo



CARRARA — Si amplia la platea potenziale di beneficiari dei contributi morosità per i nuclei assegnatari di alloggi pubblici. Accade in virtù del protocollo siglato l'altro ieri dal sindaco Francesco De Pasquale e dal presidente di Erp Luca Panfietti che riguarda proprio l'accesso al piano di rientro dalla morosità per famiglie in case Erp con persone invalide, con problemi di salute mentale o portatrici di handicap tra i loro componenti. 

La misura, introdotta il 2 Dicembre dell’anno scorso in via sperimentale, è stata dunque confermata e ampliata: il limite Isee viene alzato da 4.000 a 6.000 euro e saranno prese in considerazione anche le domande provenienti da famiglie con minori affetti da gravi problemi di salute. Dietro delega del beneficiario, il Comune erogherà il contributo economico direttamente all’ente gestore volto a coprire il piano di rientro, previo accertamento delle problematiche sanitarie da parte dei servizi dell’Asl e della valutazione da parte del settore servizi sociali.

"Questo provvedimento ci permette di ampliare la platea di coloro che possono beneficiare del contributo e dunque di aiutare un numero maggiore di famiglie", ha dichiarato il sindaco De Pasquale. "Erp ha recentemente costituito un ufficio Welfare per aiutare i Comuni e gli altri soggetti impegnati ad affrontare casi difficili nel mondo della edilizia residenziale pubblica", ha spiegato Panfietti. "Questo protocollo si è rivelato uno strumento importante che ha consentito, in questo momento già così difficile, di preservare le persone e aiutarle concretamente a conservare la propria casa", ha osservato l’assessore alle politiche abitative Anna Lucia Galleni


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto al confine fra Toscana e Liguria. La vittima è uno dei conducenti dei mezzi coinvolti. Tratto autostradale chiuso verso Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità