Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:10 METEO:MASSA CARRARA12°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Attualità domenica 25 luglio 2021 ore 09:29

Contro la crisi Covid in arrivo nuovi fondi

calcolatrice soldi

Ammontano a quasi 300.000 euro le ulteriori risorse destinate alle famiglie carraresi per sostenere le spese di affitto. Il bando a giorni



CARRARA — Contro la crisi innescata dal Covid-19 sono in arrivo nuovi fondi. Ammontano a 293.400 euro le ulteriori risorse per aiutare le famiglie carraresi colpite dal Covid stanziate con il programma operativo Regione Toscana cofinanziato dal Fondo sociale europeo. Serviranno per sostenere le famiglie nel pagamento del canone di locazione.

Il bando, che verrà pubblicato la prossima settimana con l’indicazione dei criteri e le modalità di presentazione della domanda, è dunque finalizzato all’erogazione di contributi a favore dei soli lavoratori dipendenti e autonomi che, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro, con conseguente diminuzione del reddito del nucleo familiare in misura non inferiore al 30% rispetto alle corrispondenti mensilità dell’anno 2019 e riferite al periodo gennaio, febbraio, marzo, aprile e maggio. 

In questi casi potrà essere corrisposta una somma fino ad un massimo di 5 mensilità riconducibili al periodo di effettiva riduzione del reddito del nucleo familiare. Questa misura è alternativa rispetto al consueto bando per il contributo affitto che sarà pubblicato con le tradizionali modalità e opportune comunicazioni non appena la Regione emanerà i criteri omogenei. Non lo inficia.

"I criteri per accedere - spiega l'assessore alle politiche sociali e abitative Anna Lucia Galleni - si rifanno ad una serie di indicatori quali Ise e Isee, numero ed età dei minori presenti nel nucleo, numero soggetti con invalidità pari o superiore al 67% nel nucleo e/o con accertamento di handicap ai sensi della legge 104/92 che questa amministrazione ha voluto indicare con l’intento di andare a supportare i nuclei familiari che sono in maggiore difficoltà".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore il territorio comunale più colpito dal contagio risulta Carrara. Ecco tutti gli aggiornamenti con i dati in dettaglio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità