Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:MASSA CARRARA23°29°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità domenica 14 marzo 2021 ore 08:44

Luce lilla sulla Bagnante per le malattie del cibo

misurazione del giro vita

In occasione della giornata contro i disturbi del comportamento alimentare la fontana della Venere sarà illuminata nel colore della patologia



CARRARA — Uno dei monumenti di Carrara si illuminerà di lilla lunedì 15 marzo, in occasione Giornata Nazionale per la lotta contro i Disturbi del Comportamento Alimentare: così il sindaco Francesco De Pasquale ha accolto l'invito ad aderire all’iniziativa rivolto da Anci, unitamente all’Associazione Never Give Up onlus, e dall’Associazione A.C.C.A. A colorarsi di lilla, grazie alla collaborazione di Nausicaa spa, la società multiservizi del Comune, sarà la scultura La Fontana della Bagnante di Aldo Buttini (conosciuta come La Venere) in Largo XXV Aprile.

In occasione della terza Giornata Nazionale per la lotta contro i Disturbi del Comportamento Alimentare, che ricorre il 15 marzo, Anci e Never Give Up onlus (Associazione impegnata nella sensibilizzazione, prevenzione, trattamento e ricerca sui disturbi dell'alimentazione) hanno promosso un'iniziativa congiunta per sostenere la Campagna Fiocchetto Lilla, rivolgendo l’invito a tutti i Comuni a illuminare di lilla un luogo significativo, al fine di rendere visibile la testimonianza della condivisione su questa tematica così delicata che colpisce soprattutto i giovani. 

I disturbi alimentari, nello specifico anoressia e bulimia, sono la prima causa di morte tra gli adolescenti e purtroppo la situazione si è aggravata alla luce delle difficoltà legate all'emergenza Covid-19. In Italia 2.665.000 adolescenti hanno problemi con cibo, peso e immagine corporea e solo il 10% riesce a chiedere aiuto e lo fa mediamente dopo tre anni dai primi sintomi. 

Sempre in occasione della Giornata Nazionale per la lotta contro i Disturbi del Comportamento Alimentare, anche la sezione di Carrara dell’Associazione A.C.C.A, (Associazione per la Cura del Comportamento Alimentare) tramite la Presidente Rosanna Viaggi, ha chiesto al sindaco di illuminare col colore simbolo della giornata un monumento della città, come già avvenuto in passato, con lo scopo di promuovere la Giornata del Fiocchetto Lilla. 

Inoltre, sempre nella giornata di lunedì 15 marzo, l’Associazione allestirà un corner informativo presso il giardino dove è collocata La Fontana della Bagnante con lo scopo di sensibilizzare ai disturbi del comportamento alimentare e per diffondere la consapevolezza che queste patologie possono essere trattate: sarà fornito materiale informativo sulle attività che l’Associazione svolge.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio provinciale non si sono registrati ulteriori decessi riconducibili al virus. Tutti gli aggiornamenti sull'andamento della pandemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca