Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:45 METEO:MASSA CARRARA11°16°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 15 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

Attualità domenica 11 aprile 2021 ore 15:27

Volontariato lunigianese al fronte vaccini Covid

Mastrini durante il sopralluogo a CarraraFiere
Mastrini durante il sopralluogo a CarraraFiere

Per verificare l'andamento della campagna vaccinale e ringraziare le associazioni oggi l'assessore e sindaco Mastrini si è recato a CarraraFiere



CARRARA / TRESANA — Anche il volontariato lunigianese è al fronte anti pandemia, nella trincea delle vaccinazioni anti Covid-19, impegnato nel maxi polo vaccinale di CarraraFiere. E stamani, per verificare l'andamento della campagna di somministrazioni e ringraziare le associazioni, si è recato in sopralluogo all'hub l'assessore alla protezione civile dell'Unione dei Comuni e sindaco di Tresana Matteo Mastrini.

Erano in turno le associazioni Alfa Victor Bagnone e Filattiera, Misericordia e Fir Cb Pontremoli, che Mastrini ha salutato: "Dobbiamo ringraziare non solo loro, ma tutte le associazioni lunigianesi che hanno dato la propria disponibilità e che, nei prossimi giorni, si alterneranno presso l'Hub vaccinale. La Lunigiana ha ancora una volta dimostrato il proprio spirito solidale e la generosità che contraddistingue il mondo del volontariato".

L'assessore ha salutato e ringraziato anche la responsabile della zona distretto delle Apuane Monica Guglielmi. Nel corso della mattinata, riferisce lo stesso Mastrini, sono stati somministrati vaccini Pfizer agli over 80 e Moderna alle persone vulnerabili: "Occorre accelerare e vaccinare entro aprile le persone fragili. Queste sono le indicazioni del governo e questo si dovrà fare per favorire la messa in sicurezza delle persone più vulnerabili, ma anche la ripresa e la riapertura delle attività".

Mastrini si è espresso anche sulla possibilità, come richiesto dal consiglio comunale di Pontremoli, di aprire un nuovo hub al servizio prevalentemente dell'Alta Lunigiana: "Sono d'accordo, devono essere moltiplicati per consentire soprattutto agli anziani di spostarsi meno possibile e di averli in prossimità delle proprie residenze. La protezione civile ha le risorse per supportare l'organizzazione e date una mano: noi siamo pronti", ha dichiarato.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La ragazza a cui è stato inoculato sovradosaggio di siero anti Covid sta meglio ma è spaventata. Così la madre non esclude azioni per un risarcimento
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità