Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:51 METEO:MASSA CARRARA14°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità lunedì 30 gennaio 2017 ore 12:19

"​Costruttori di pace" contro l'esclusione sociale

Questo l'impegno preso alla Marcia della Pace da grandi e piccini per un futuro migliore, tutti insieme



MASSA — Si è svolta nella massima sicurezza e tranquillità la 2ª Marcia della Pace promossa dall’Azione Cattolica, grazie anche al grande impegno delle forze dell'ordine, dei volontari, dell'amministrazione comunale, della polizia municipale. Forte e chiaro si è innalzato il grido contro i conflitti, l'esclusione sociale, i muri del razzismo e dell'intolleranza, che si è trasformato in un pomeriggio di festa e allegria, con la partecipazione di tanti bambini di diverse etnie. Bambini che hanno giocato insieme condividendo divertimento e risate, bambini che non conoscono muri, né odio, ma solo amore e fratellanza, in nome di un unico Dio che, come ha ribadito anche il rappresentante della comunità islamica, ci guida alla pace e non alla violenza. Gli adulti, in una grande marcia, si sono impegnati a diventare "Costruttori di pace", partendo proprio dalla semplicità e dalla limpidezza dei piu piccoli che hanno tutto il diritto di vivere in un mondo più sereno e vero.


Molto sentito e significativo il momento di preghiera interreligiosa, con il vescovo Giovanni Santucci, alla presenza delle confessioni religiose cristiane e della comunità islamica.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Operazione della polizia che da tempo teneva sotto controllo spacciatore. Nella sua auto la droga era divisa in dosi e nascosta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca