Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:16 METEO:MASSA CARRARA17°23°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 22 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie, la lava continua ad avanzare a La Palma: ecco come distrugge una piscina

Attualità martedì 06 luglio 2021 ore 17:47

Tornano i buoni spesa, si parte con le domande

spesa

Parte la sesta campagna di contributi per generi alimentari e di prima necessità con un plafond di 250.000 euro per erogare i voucher



MASSA — Tornano i buoni spesa e si parte subito con le domande per la sesta campagna di attribuzione di contributi per generi alimentari e di prima necessità con un plafond di 250.000 euro tra risorse comunali e non da distribuire entro il progetto Sos Covid, mai più soli di cui il Comune di Massa è il soggetto attuatore della Zona distretto Apuane. Le domande si possono presentare fino al 31 Luglio, e tutto il materiale informativo e in termini di modulistica è sul sito istituzionale del Comune di Massa.

Si tratta di azioni rivolte alle fasce più deboli della popolazione attraverso l’erogazione di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari o di prima necessità o comunque di azioni di solidarietà alimentare a favore di cittadini che si trovano in situazioni di particolare difficoltà socio-economica anche per effetto delle conseguenze dell’emergenza Covid-19.

“Queste ulteriori risorse sono importantissime per sostenere le numerose famiglie che si trovano in difficoltà e ci permettono di continuare il percorso di sostegno ai più deboli – dichiara l’assessore Amelia Zanti - ma per non lasciare indietro nessuno, oltre al finanziamento del progetto, l’amministrazione ha aggiunto, dal proprio bilancio, ulteriori 70.000 euro per soddisfare tutte le esigenze e le domande arrivate agli uffici precedentemente, arrivando così ad una somma complessiva di 250.000 euro. Inoltre per aiutare gli utenti nella compilazione delle domande online, abbiamo attivato due access point a cui è possibile accedere su appuntamento”.

Saranno erogati buoni spesa in taglio da 25 o 50 euro in base al numero dei componenti del nucleo familiare: un componente 100 euro, due componenti 150 euro, tre componenti 200 euro, 4 o più componenti 250 euro. Per ogni minore con età inferiore ad anni 3, si aggiunge la somma di euro 50 euro. I Buoni Spesa possono essere utilizzati esclusivamente negli esercizi commerciali convenzionati con l’amministrazione comunale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Traffico interrotto per lavori per tre giorni a cominciare da domani in orario diurno, dalle 9 alle 18, per risanare il piano viabile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità