Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:36 METEO:MASSA CARRARA20°30°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Attualità lunedì 17 gennaio 2022 ore 16:04

Locali chiusi alle 24, commercio sulle barricate

movida

Attività commerciali e pubblici esercizi uniti contro l'ordinanza del sindaco sulle chiusure notturne anti assembramenti e anti degrado



MASSA — Commercio sulle barricate dopo l'ordinanza con cui il sindaco di Massa Francesco Persiani ha disposto la chiusura notturna dei locali, da mezzanotte alle 5 del mattino, in funzione antiassembramenti per contrastare i contagi Covid e antidegrado a seguito dei vari episodi di ubriachezza molesta. 

Dopo i giovani che hanno lanciato i loro strali sulla decisione, ecco la nuova presa di posizione contraria da parte del presidente provinciale di Confcommercio Bruno Ciuffi e di Stefano Gazzoli presidente di Confesercenti. “Una decisione gravissima", commentano in una nota congiunta in cui sottolineano le difficoltà già patite dalle attività nel periodo della pandemia.

“Un’ordinanza del tutto sproporzionata – proseguono Ciuffi e Gazzoli - rispetto a quello che è un problema invece ben circoscritto, come quello della malamovida, ma sproporzionata anche laddove il Comune fa riferimento alla necessità di adottare misure sanitarie straordinarie per fermare la diffusione dei contagi Covid: si pensa forse davvero di ridurre i contagi sottraendo due ore di lavoro ai locali, quando ad oggi il consumo nei locali è consentito tramite green pass rafforzato?”, domandano. 

Secondo le associazioni di categoria, l'ordinanza "appare più come una resa di fronte all’incapacità di controllo del territorio. Ecco perché chiediamo a gran voce sin da ora al sindaco di rimettere mano al più presto l’ordinanza, coinvolgendo da subito le associazioni di categoria”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'anziana signora è stata soccorsa dai sanitari di 118 e trasportata in ospedale, ma le lesioni erano troppo gravi e non ce l'ha fatta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità