Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:MASSA CARRARA10°13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni alla Prima della Scala: «Sono incuriosita, è la mia prima volta»

Attualità mercoledì 30 marzo 2022 ore 11:53

Ucraina, partito il primo carico di farmaci

volontario croce rossa carica i farmaci sul mezzo di trasporto
Il carico di farmaci in partenza, destinazione Ucraina

A bordo del convoglio internazionale ci sono 1.760 confezioni di medicinali di pronto soccorso frutto di donazioni raccolte in area apuana



MASSA — E’ partito per l’Ucraina il primo carico di farmaci raccolti grazie alla generosità dei cittadini apuani. Sono 1.760 le confezioni di medicinali di primo soccorso donati in virtù dell’accordo di collaborazione siglato tra Croce Rossa comitato di Massa Carrara, Federfarma, l’ordine dei farmacisti della nostra provincia, l’associazione sindacale titolari di Farmacia Massa Carrara e protezione civile.

Ieri pomeriggio, martedì 29 Marzo, i farmaci sono stati inviati a Prato e da lì canalizzati per partire sul convoglio internazionale. Ma le donazioni sono ancora possibili. Grazie al progetto pilota di Croce Rossa Massa Carrara, con un modello pionieristico in Toscana replicato anche a Firenze, i cittadini possono andare in farmacia e acquistare farmaci e dispositivi sanitari di base da donare al popolo ucraino. Le farmacie aderenti all’iniziativa hanno un elenco fornito da Croce Rossa di quel che serve.

Il presidente del comitato provinciale di Croce Rossa Giorgio Ricci ringrazia tutti gli anelli della catena solidale. E ricorda: "Stiamo anche raccogliendo generi alimentari e prodotti igienico sanitari solamente per i bambini per l’assistenza in loco dei rifugiati. Sono oltre 300 infatti gli ucraini giunti nella nostra provincia e circa 170 sono dislocati tra i comuni di Massa, Carrara e Montignoso. Si tratta di donne con bambini, spesso molto piccoli, che non hanno niente e ai quali serve tutto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Fin da piccoli dormono sempre di meno, complici notifiche, video, chat e quant'altro. Gli psicologi toscani mettono in guardia sugli effetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità