Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:14 METEO:MASSA CARRARA10°13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il portuale di Trieste no vax che protestava contro il Green pass, ora è intubato: «Ho i polmoni distrutti, sono pentito»

Attualità sabato 16 giugno 2018 ore 16:15

Terremoto, la Lunigiana continua a tremare

Una nuova scossa di magnitudo 2.0 si è verificata a poche ore di distanza da quella di 2.4 registrata stamattina a Licciana Nardi



LICCIANA NARDI — La terra continua a tremare in Lunigiana. Dopo la scossa di stamattina, alle 15.38 gli strumenti dell'Ingv hanno registrato un nuovo sisma, lievemente meno intenso, di magnitudo 2.0. La zona è sempre la stessa: l'epicentro è stato localizzato infatti a due chilometri da Licciana Nardi. 

Il sisma è avvenuto a una profondità di 9.8 chilometri, quasi come l'altro che è avvenuto a 8 chilometri sotto la superficie terrestre. 

Questi i comuni che, come riportato dal sito dell'Ingv, si trovano nell'arco di 20 chilometri dall'epicentro: Licciana Nardi, Fivizzano, Comano, Bagnone, Tresana, Aulla, Villafranca in Lunigiana, Casola in Lunigiana, Podenzana, Filattiera, Minucciano, Mulazzo, Fosdinovo, Bolano, Santo Stefano di Magra, Monchio delle Corti, Sillano Giuncugnano, Castelnuovo Magra, Sarzana, Calice al Cornoviglio, Pontremoli e Ortonovo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi emersi nelle ultime 24 ore si trovano spiccatamente concentrati nel territorio comunale di Carrara. Ecco tutti i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità