Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:MASSA CARRARA11°17°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Giovani e cervelli in fuga: 4,5 miliardi all’anno per istruirli. E poi regaliamo i benefici all’estero

Attualità mercoledì 09 marzo 2022 ore 15:30

Ucraina, tre punti di accoglienza della Asl

profughi ucraini

Le postazioni per l'assistenza sanitaria sul territorio provinciale sono in fase di allestimento. Le prefetture segnaleranno i profughi in arrivo



PROVINCIA DI MASSA-CARRARA — Tre punti di accoglienza in provincia di Massa-Carrara per assistere sotto il profilo sanitario i profughi che stanno arrivando dall'Ucraina in guerra anche nel territorio dell’Asl Toscana nord ovest: li sta allestendo l’azienda sanitaria alla Casa della salute di Palazzo Baracchini in via Nazionale a Villafranca in Lunigiana, alla Casa della salute di via Bassa Tambura a Massa e al Centro socio-sanitario di via Campo d'Appio ad Avenza Carrara.

Saranno le prefetture a segnalare i profughi in arrivo che saranno indirizzati nei punti di accoglienza dell’Asl. Qui sarà loro assegnato un codice Stp (Straniero temporaneamente presente) con il quale potranno usufruire dell’assistenza sanitaria in Italia. 

Ogni profugo sarà sottoposto a tampone per rilevare eventuali casi di positività al Covid 19 e ad una visita medica, per valutarne il generale stato di salute, la presenza di eventuali malattie croniche, per conoscerne la situazione vaccinale ed eventualmente procedere con le vaccinazioni mancanti, compresa quella contro il Covid. Le persone eventualmente positive saranno ospitate negli alberghi sanitari dell’Asl.

Negli ambulatori di prima accoglienza saranno presenti professionisti in grado di effettuare una presa in carico delle persone dal punto di vista medico, infermieristico, sociale e di mediazione culturale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'operazione della questura pistoiese è estesa a mezza Toscana e fino in Lazio. Oltre agli arresti maxi sequestri e perquisizioni anche col georadar
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Attualità