Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MASSA CARRARA18°21°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Attualità mercoledì 10 novembre 2021 ore 17:07

Allo stadio riapre la Curva Nord per 1.000 tifosi

Il sopralluogo
Il sopralluogo allo stadio

L'ampliamento di capienza ha ottenuto il via libera della commissione provinciale dopo un sopralluogo. Porte aperte già da sabato prossimo



CARRARA — Allo stadio già da sabato prossimo ci sarà posto per quasi 1.000 tifosi in più. Merito della riapertura delal Curva Nord, conseguenza dell'approvazione dell'ampliamento di capienza giunto dalla commissione provinciale di pubblico spettacolo dopo un sopralluogo effettuato oggi e che ha accertato l’adempimento di tutte le prescrizioni richieste. 

Grazie al nulla osta, da sabato l’impianto potrà ospitare i tifosi nel nuovo settore unico composto dalla gradinata e da parte della Curva Nord: l’area storicamente utilizzata dagli ultrà torna dunque a essere fruibile, anche se l’accesso sarà limitato a circa la metà della superficie. 

"Dalla prossima partita casalinga - dettaglia il Comune di Carrara in una nota - la capienza complessiva dell’impianto salirà dunque da 1.800 a 2.688 persone. L’autorizzazione è arrivata a seguito dell’esecuzione di alcune opere nei settori già aperti tra l’installazione di una balaustra, l’apposizione di una serie di cartelli, la realizzazione di un piccolo raccordo in cemento, per un investimento di circa 40mila euro che hanno permesso di portare i posti disponibili nel nuovo settore unico da 1.200 a 1.980".

Con questi lavori il costo totale degli interventi realizzati negli ultimi tre anni per la messa in sicurezza dello stadio arriva a sfiorare il milione di euro: "E’ stato un percorso lungo, e tanta strada resta ancora da fare, ma si tratta di un cammino indispensabile a restituire dignità a un impianto abbandonato da decenni. Sì perché a parte la famigerata sostituzione del manto erboso, per troppo tempo allo stadio non è stato fatto nulla, nemmeno le opere di manutenzione necessarie a garantire la sicurezza", commenta l’assessore alle opere pubbliche Andrea Raggi.

"Per riacquisire la piena capienza c’è ancora tanto da fare: il prossimo passo è l’avvio delle opere per la riapertura della tribuna", conclude.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Massa-Carrara. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità