Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:45 METEO:MASSA CARRARA11°16°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 15 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

Attualità venerdì 16 aprile 2021 ore 17:06

Nuove case popolari contro l'emergenza

persone con mascherina a un tavolo

Sono stati individuati 14 alloggi in più da assegnare per far fronte alla fase sociale infragilita dal Covid sotto il profilo economico e abitativo



MASSA — Nuove case popolari contro l'emergenza: sono stati individuati 14 alloggi in più da assegnare per far fronte alla fase sociale infragilita dal Covid-19 sotto il profilo economico e abitativo, e adesso Erp e Comune di Massa sottoscriveranno un accordo sulla loro ristrutturazione che dovrebbe portare l'amministrazione ad avere entro l'anno una quarantina di alloggi a disposizione.

"Erp ha recepito le necessità dei Comuni - spiega la nota dell'amministrazione massese - proponendo una ristrutturazione degli alloggi di risulta, con interventi di natura ordinaria, permettendo la consegna degli stessi in tempi più brevi rispetto alle tempistiche usuali". Dunque presto dovrebbero essere disponibili 23 case i cui interventi di manutenzione sono già stati finanziati e, grazie a questo accordo, ulteriori 14 alloggi individuati da Erp e amministrazione comunale che necessitano di interventi di minore portata.

“L’accordo sulla ristrutturazione degli alloggi di mira a garantire la sicurezza tramite la verifica della messa a norma di tutti gli impianti e gli interventi strettamente necessari a rendere disponibili gli alloggi in tempi brevi", spiega il presidente di Erp Luca Panfietti. “In vista dello sblocco degli sfratti e dei licenziamenti previsti a giugno – dichiarano il sindaco di Massa Francesco Persiani e l’assessore al sociale Amelia Zanti - il comune di Massa ha già individuato 14 alloggi da far rientrare in questo accordo con Erp e le necessarie risorse. Non dimentichiamo, inoltre, che il comune di Massa avrà altresì la disponibilità di assegnare, nei prossimi mesi, i sei appartamenti in zona San Lorenzo, acquistati dal comune tramite il bando regionale”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La ragazza a cui è stato inoculato sovradosaggio di siero anti Covid sta meglio ma è spaventata. Così la madre non esclude azioni per un risarcimento
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità