Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:05 METEO:MASSA CARRARA20°27°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Autocisterna a fuoco sulla A1, autostrada chiusa e coda di 10 chilometri

Attualità venerdì 14 maggio 2021 ore 20:21

Riceve 4 dosi di vaccino, verso la richiesta danni

vaccino covid pfizer

La ragazza a cui è stato inoculato sovradosaggio di siero anti Covid sta meglio ma è spaventata. Così la madre non esclude azioni per un risarcimento



MASSA — Sta lievemente meglio la giovane tirocinante in psicologia a cui domenica 9 Maggio, presso l'ospedale Noa di Massa, per errore sono state somministrate non una ma 4 dosi di vaccino anti Covid-19 nella formulazione Pfizer Biontech. 

Inizialmente l'équipe aveva calcolato di aver inoculato alla ragazza, 23 anni, 6 dosi ovvero l'equivalente di un'intera fiala non diluita. Poi l'audit interno condotto dalla Asl Nord Ovest ha quantificato il sovradosaggio in 4 dosi (vedi articoli correlati).

Dopo le 24 ore di osservazione in ospedale, la ragazza è stata rimandata a casa dove è andata incontro a disidratazione, oltre che alla febbre di reazione post vaccinale. Quel che è sicuro è che è spaventata. Adesso la madre esclude un'azione di carattere penale, ma non l'attivazione di una richiesta danni.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per anni ha svolto la sua professione nei presidi distrettuali di Avenza e Marina di Carrara. Il cordoglio dell'Asl nord ovest
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca