Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:34 METEO:MASSA CARRARA13°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Attualità martedì 01 marzo 2016 ore 17:19

Tutto esaurito per Balnearia

Oltre 600persone a Carrarafiere per discutere, durante l'assemblea, del verdetto della Comunità Europea che nega la proroga delle concessioni balneari



CARRARA — Direttiva Bolkestein, se ne discute a Balnearia

Oltre 600 persone all’assemblea convocata alla Carrarafiere per discutere sul verdetto della Comunità Europea

La decisione dello scorso 25 febbraio della Corte di Giustizia Europea ha allarmato ancora di più tutta la categoria e le rappresentanze sindacali e associative del settore.

Nello specifico SIB-FIPE / Confcommercio, FIBA/Confesercenti, ASSOBALNEARI ITALIA/Confindustria, OASI Confartigianato - che hanno organizzato l’ assemblea unitaria di questa mattina invitando a Carrara l’on. Enrico Costa, Ministro per gli Affari Regionali.

È stato proprio l’On. Cota ad aprire con il suo intervento l’assemblea. “Dal punto di vista legislativo è necessario dare innanzitutto ai cittadini la “certezza del diritto”- ha spiegato Costa - affinché le imprese sappiano cosa è lecito e come potersi muovere anche rispetto alla salvaguardia delle proprie aziende. L’altro principio fondamentale in questo ambito è che deve esserci “parità di trattamento nei confronti delle Istituzioni non meno che dell’Unione Europea”.

Il Ministro per gli affari Regionali ha infine ribadito la volontà del governo di farsi carico della questione anche incontrandosi – come ha già fatto - con altri rappresentanti che si interfacciano quotidianamente con l’Europa, e di voler istituire a breve un Tavolo Interregionale per trovare una soluzione definitiva, portando davanti all’Unione Europea le ragioni italiane, che sono le ragioni di un Paese importante e che ha dato molto all’Europa.

In chiusura di intervento, il Ministro ha espresso la propria disponibilità a tornare a Carrara e, in particolare, a tenere informato il settore sull’evolversi di questo complesso percorso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tra ieri e oggi in provincia di Massa Carrara sono state individuate 24 nuove positività al virus, distribuite in 6 comuni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità