Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:28 METEO:MASSA CARRARA20°23°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prodi sul Pd: «Il programma è ristretto, ora bisogna coinvolgere la gente»

Attualità venerdì 02 luglio 2021 ore 10:48

La Restistenza Apuolunigianese a Montecitorio

L'incontro a Montecitorio
L'incontro a Montecitorio

Con la deputata Martina Nardi, una delegazione Anpi con Elena Cordoni ed Evandro Dell'Amico ha incontrato il presidente della Camera Roberto Fico



MASSA-CARRARA — “E’ stato un incontro caloroso e molto importante perché ha consentito di far conoscere alla terza carica istituzionale dello Stato, il Presidente della Camera, la straordinaria storia di Resistenza e di Resistenti della provincia di Massa Carrara, medaglia d’oro valore civile proprio per la lotta contro il Fascismo e il Nazismo che è stata non solo lotta armata ma anche di disobbedienza civile, soprattutto fra le donne”: così Martina Nardi, Presidente della Commissione Attività Produttive della camera dei Deputati commenta l’incontro, avvenuto fra l’Anpi di Massa, rappresentato dalla Presidente Elena Cordoni e da Evandro Dell’Amico con il Presidente della Camera, onorevole Roberto Fico.

“In particolare - spiega Nardi - il Presidente Fico è rimasto colpito dal lavoro di ricostruzione storica di Dell’Amico e dell’Anpi e ha voluto premiare questa iniziativa con uno speciale riconoscimento della Camera dei Deputati”.

“Ho spiegato al Presidente - sintetizza Dell’Amico -che ho voluto dedicarmi a ricostruire una storia più grande, quella della Resistenza, attraverso la storia della mia terra e delle persone. Spesso vittime, come mio zio Evandro (1924-1945) insignito di Medaglia d'onore in data 2 giugno 2015, o sopravvissuti alla seconda guerra mondiale, a campi di concentramento, o protagoniste di un riscatto civile in lotte politico sindacali, nel dopoguerra, come mio padre Bruno. Uomo nato in una famiglia povera di bassa scolarità ma che è riuscito a trasferire, come “artigiano dell'immagine, nell'arte cinematografica degli oltre trenta filmati della Cineteca lasciata agli eredi, la sua sensibilità, assieme alla memoria delle attività più significative della provincia di Massa ”.

E proprio una collezione di queste testimonianze filmate realizzate da Bruno Dell’Amico è stata donata al Presidente Fico. “Si tratta - aggiunge Dell’Amico - di 10 documentari che ricostruiscono gli episodi della Resistenza Apuolunigianese e successive storiche commemorazioni con gli onorevoli Arrigo Boldrini, Paolo Emilio Taviani, senatori Alberto Del Nero di Massa e Paolo Barsacchi di Viareggio”.

“Con l'incontro con il Presidente Fico - conclude la presidente Anpi Cordoni - scriviamo l'epilogo di un progetto culturale molto importante, volto a realizzare il percorso terapeutico della memoria Il futuro è una porta, il passato è una chiave, sostenuto nel 2020 dall'Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Toscana, l'Amministrazione Provinciale di Massa, vari Comuni Apuolunigianesi ed associazioni private come ANPI, CGIL, Istituto Storico della Resistenza Apuana”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono stati registrati decessi nelle ultime 24 ore. Per il secondo giorno consecutivo sono 10 i tamponi positivi emersi nella provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS